CORSO COMPLETO DI ENDODONZIA
€ 1.800,00
Prezzi per professione
Participante Medico/Odontoiatra 
Dal 6 ott 2023 al 2 dic 2023
Giuseppe  Cantatore
Prof. Giuseppe Cantatore Bio
ISCRIVITI

non puoi acquistare questo corso perché è iniziato

PERCORSO COMPLETO DI ENDODONZIA

Questo corso di Endodonzia è articolato in 2 moduli. Ogni modulo, si articolerà in una parte teorica in cui saranno discussi gli argomenti endodontici più attuali e introdotti i vari protocolli operativi e in una parte pratica in cui i partecipanti potranno provare le varie sequenze di strumentazione, di otturazione e di ritrattamento endodontico su denti estratti e/o su simulatori in resina. In ogni modulo inoltre si discuterà di casi complessi, e di come affrontarli con successo con l’aiuto di immagini bi e tri-dimensionali e di video in alta definizione .

L'organizzazione metterà a disposizione le attrezzature per le prove pratiche. Tutti i corsisti avranno i training kit (del valore di e 250 + Iva) delle sistematiche in NiTi trattate ed i materiali compositi con adesivi e cementi per conservativa.

MODULO 1 - 36 ECM:  PREPARAZIONE E OTTURAZIONE CANALARE  

1° INCONTRO: Venerdì 6 - Sabato 7 Ottobre 2023


Venerdì 6 Ottobre ore 10:00 - 19:00
PARTE TEORICA

1) Diagnosi endodontica: l’uso della CBCT (Cone Beam Computer Tomography)

·         Raccomandazioni cliniche e indicazioni della CBCT.

·         Uso della CBCT nei bambini: quando e perchè.

·         Presentazione di casi clinici in cui la CBCT ha svolto un ruolo fondamentale per fornire una diagnosi precisa.


2) Endodonzia minimamente invasiva: un nuovo concetto applicabile in tutte le fasi del trattamento endodontico:

·         Concetto di “Dentina Pericervicale e sua importanza nell’aumentare la resistenza del dente devitalizzato.

·         Apertura della cavità d’accesso: Tradizionale, Conservativa, Ultraconservativa (Ninja) . Quale prfeferire e perché.

·         Gliders: strumenti meccanici per ottenere facilmente il “glide-path”

·         Evoluzione delle leghe NiTi oggi sempre più sicure e flessibili: lega M-Wire, gold, blue, superflex etc…

·         I nuovi strumenti “ProTaper Ultimate”,  Un cambiamento radicale rispetto ai ProTaper Gold.

·         Evoluzione degli strumenti ProTaper: dai ProTaperGold ai ProTaperNext ai ProTaperUltimate. Caratteristiche, vantaggi e limiti,

·      Sequenza di strumentazione con i ProTaper Ultimate : preparazione canalare senza strumenti manuali ottenibile spesso con soli 3 file con diametri e conicità apicali ottimizzate per l’irrigazione e l’otturazione canalare.  


3) Irrigazione canalare

·         I nuovi aghi in poliisoprene Irriflex a punta cieca e 2 aperture laterali;

·         Caratteristiche dei nuovi aghi e loro capacità di raggiungere il terzo apicale del canale sin dalle prime fasi del trattamento.

·         Sequenza di irrigazione durante il trattamento canalare: quali irriganti usare e in che ordine; irrigazione pre-otturazione per l’eliminazione completa del fango dentinale.

·         Attivazione delle soluzioni irriganti.


4) Cementi canalari

·        I nuovi cementi canalari bioceramici: caratteristiche, proprietà e modalità d’uso.

·         Differenze tra i cementi bioceramici da adoperare per l’otturazione con i coni di guttaperca e quelli per riparare perforazioni o da usare in Odontoiatria pediatrica e in Endodonzia chirurgica (tipo MTA o Biodentina)

·         Cementi bioceramici a confronto: quali scegliere e perché.


5) Otturazione canalare

·         Caratteristiche termo-meccaniche dei nuovi coni in guttaperca, totalmente sintetica e senza lattice  e ottenuta attraverso  iniezione in stampi del polimero fuido.

·         Tecnica di otturazione con cono singolo di guttaperca e cemento bioceramico: sequenza operativa e ottimizzazione dei risultati.


Sabato 7 Ottobre ore 9:00 - 14:30

PARTE PRATICA

·      Preparazione canalare su denti estratti (portati dai partecipanti al corso) e/o con modelli tridimensionali  in resina utilizzando i “ProTaper Ultimate”.

·      Irrigazione con aghi IrriFlex e prova del manipolo “Smart Lite Pro Endo-Activator”.

·      Otturazione canalare con cono singolo e cementi bioceramici.


2° INCONTRO: Venerdì 27- Sabato 28 Ottobre 2023
Venerdì 27 Ottobre ore 10:00 - 19:00

1) “TruNatomy Endodontic Files”

·      Caratteristiche  ed uso degli strumenti endodontici TruNatomy, basati sulla filosofia della “Endodonzia Minimamente Invasiva”

·      Descrizione degli strumenti TruNatomy: Dal nuovo “OrificeModifier” per l’eliminazione delle interferenze al Glider per la creazione del “glide path” agli Shapers per la sagomatura: nuova lega NiTi “Superflex”, sezione asimmetrica a parallelogramma, diametro massimo di tutti gli strumenti di 0.80 mm, manico di soli 9 mm …

·      Sequenza di strumentazione e di irrigazione (2 o massimo 3)  con gli strumenti Trunatomy.

·      Otturazione canalare dopo preparazione canalare ultraconservativa con gli strumenti Trunatomy. Tecnica di otturazione con i coni di guttaperca ConformFit dedicati ai TruNatomy e cementi bioceramici.

·      Possibilità di usare gli otturatori canalari Thermafil dopo preparazione con gli strumenti TruNatomy.,

 

2) Wave1 Gold Reciprocating Files

·      Uso degli strumenti endodontici con movimento reciprocante (rotazione alternata): vantaggi e limiti.

·      Preparazione canalare con un singolo strumento a movimento reciprocante: possibilità e casi limite.

·      Caratteristiche e proprietà degli strumenti endodontici reciprocanti Wave 1 Gold.

·      Caratteristiche del Wave 1 Gold Glider strumento reciprocante per creare il glide-path prima dei Wave 1 Gold.

·      Uso dei Wave 1 Gold nei canali curvi: come evitare complicazioni ed ottenere buoni risultati anche nei casi più complessi.

·      Uso dei Wave 1 Gold nei ritrattamenti canalari; vantaggi e limiti.

·      Sequenza operativa di preparazione canalare con i Wave 1 Gold (nella maggioranza dei casi può bastare un singolo strumento)

·      Otturazione canalare dopo preparazione con i Wave 1 Gold: Cono singolo con cementi bioceramici oppure otturazione con Thermafil o GuttaCore.

 

2) Otturazione con carrier

·         Il Sistema Thermafil con carrier in plastica: componenti del sistema ed evoluzione negli anni.

·         Gli otturatori Thermafil dedicati ai vari strumenti canalari

·         Indicazioni e controindicazioni all’uso degli otturatori Thermafil;

·         Sequenza operativa per un’otturazione con Thermafi

·         Otturatori “Guttacore” con Carrier in Guttaperca cross-linked e termoset.

·         Vantaggi e limiti  degli otturatori Guttacore.

·         Sequenza operativa per un’otturazione con otturatori Guttacore.

·         Thermafil o Guttacore: quale scegliere e perché.

·         Thermafil o Guttacore: Come ridurre il rischio di estrusione oltreapice di cemento e/o guttaperca.


3) Ricostruzione post endodontica

·       Preparazione dello spazio per il perno in denti otturati con tecnica Thermafil e in denti otturati con guttaperca e cementi bioceramici.

·    Scelta del perno endocanalare: perni in fibra di vetro e moncone fusi

·     perni endocanalari DT Light Post

·     Cementi per i perni endocanalari.

·     Sequenza di cementazione di perni endocanalari in fibra di

vetro




Sabato 27 Ottobre ore 9:00 - 14:30

PARTE PRATICA

·      Preparazione canalare con Wave 1 Gold su denti estratti e/o su modelli tridimensionali in resina forniti dal corso.

·      Otturazione canalare con otturatori Thermafil e Guttacore

·      Preparazione dello spazio per il perno in canali otturati con otturazioni Thermafil e Guttacore.

·    Cementazione di perni endocanalari


MODULO 2 - 18 ECM:  I RITRATTAMENTI CANALARI - corso teorico pratico 


3° INCONTRO:Venerdì 1 - Sabato 2 Dicembre 2023

Venerdì 1 Dicembre ore 10:00 - 19:00

PARTE TEORICA

·        Uso del microscopio operatorio e della CBCT nei ritrattamenti canalari

·        Ritrattamenti canalari: Rimozione di perni endocanalari avvitati e di perni moncone fusi: sequenze operative con punte ultrasoniche.

·        Ritrattamenti canalari: Rimozione di perni in fibra: sequenze operative con punte ultrasoniche.

·        Ritrattamenti canalari: Rimozione dei cementi endodontici e della guttaperca: sequenze operative.

·        Casi complessi: come fare a localizzare e trattare il IV° Canale nei molari mascellari.

·        Casi complessi: Trattamento dei denti con apice immaturo con la tecnica dell'apical plug.

·        Casi complessi: Trattamento delle perforazioni del pavimento della camera pulpare e delle perforazioni radicolari con cementi bioceramici.

·        Ritrattamenti canalari in casi otturati con Thermal e GuttaCore con strumenti manuali e meccanici e solventi.

·        Casi complessi: Possibilità e limiti. Sino a che punto si può spingere l’Endodonzia per salvare un dente? Presentazione e discussione con i partecipanti.


Sabato 2 Dicembre ore 9:00 - 14:30

PARTE PRATICA

·      Ritrattamento dei denti estratti otturati in guttaperca e con Thermafil o Guttacore nei moduli precedenti (o di altri portati dai partecipanti).

·    Rimozione di perni metallici avvitati e di perni in bra di vetro e di carbonio (denti portati dai partecipanti).

· 

Incontro 1
  • 6 ott 2023: 10:00 - 19:00
  • 7 ott 2023: 09:00 - 14:30
Incontro 2
  • 27 ott 2023: 10:00 - 19:00
  • 28 ott 2023: 09:00 - 14:30
Incontro 3
  • 1 dic 2023: 10:00 - 19:00
  • 2 dic 2023: 09:00 - 14:30
Luogo di svolgimento
Roma, ABITART HOTEL****
Roma, ABITART HOTEL****

L’Hotel Abitart di Roma è il boutique art hotel per eccellenza della Capitale. Un raffinato omaggio all’energia dell’arte contemporanea e allo stesso tempo casa abitabile per uomini d’affari stanchi di ordinarietà, viaggiatori che guardano il mondo con occhi diversi, artisti in cerca d’ispirazione.
A 5 minuti da Eataly, dal Macro e da Casa Italo. 

Moduli del corso

PREPARAZIONE E OTTURAZIONE CANALARE

€ 1.200,00
Prezzi per professione

Programma

non puoi acquistare questo corso perché è iniziato

I RITRATTAMENTI CANALARI

€ 690,00
Prezzi per professione

Programma

non puoi acquistare questo corso perché è iniziato

18 - OBIETTIVO FORMATIVO N 18:CONTENUTI TECNICO-PROFESSIONALI (CONOSCENZE E COMPETENZE) SPECIFICI DI CIASCUNA PROFESSIONE, DI CIASCUNA SPECIALIZZAZIONE E DI CIASCUNA ATTIVITA' ULTRASPECIALISTICA, IVI INCLUSE LE MALATTIE RARE E LA MEDICINA DI GENERE
Giuseppe  Cantatore

Prof. Giuseppe Cantatore

Laureato in Medicina nel 1980 presso l’Università di Roma “La Sapienza” e specializzato in Odontoiatria nella stessa Università nel 1983. Dal 1987 al 1989 ha insegnato, come Professore a contratto, Endodonzia presso l’Università degli Studi de L’Aquila.
Dal 1990 al 1997 ha insegnato, come professore a contratto, Endodonzia ed Odontoiatria Conservatrice presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Nell’anno 2000 è risultato vincitore del concorso per Professore Associato Med 28, (Discipline Odontostomatologiche). Dal 2000 al 2013 titolare degli insegnamenti di Endodonzia, Odontoiatria Cosmetica ed Odontoiatria Conservatrice presso l’Università di Verona.
Nel 2014 vincitore del concorso per Professore Associato presso l’Università “Vita-Salute San Raffaele” di Milano, dove attualmente è titolare degli insegnamenti di Endodonzia ed Odontoiatria Conservatrice.
E’ autore di una monografia e di oltre 100 lavori scientifici quasi tutti di argomento endodontico e conservativo pubblicati sulle più note riviste italiane ed internazionali. E’ inoltre autore di 2 capitoli del libro Endodontics (Martina Editore-2009) e del capitolo sui “Ritrattamenti Endodontici” del libro Endodonzia edito da Elsevier (2014). Socio Attivo della S.I.E, dell’A.I.O.M. e della S.I.D.O.C. Past-President della S.I.E., Past-President dell’AIOM e Past-President dell EFAM. Relatore in numerosi corsi e congressi in Italia ed all’estero, è attualmente parte dello Scientific Board del Journal of Endodontics.
Vive e lavora a Roma con pratica limitata all’Endodonzia.

Altri corsi