CHIRURGIA PARODONTALE: QUANDO COME E PERCHE'. Tips & tricks per renderla predicibile.
€ 3.000,00
€ 2.700,00
Prezzi per professione
Participante Medico/Odontoiatra 
Dal 3 mag 2024 al 7 set 2024
Luca Landi
Dott. Luca Landi Bio
Nicola Sforza
Dott. Nicola Sforza Bio

OBIETTIVO DEL CORSO

 La chirurgia parodontale è uno degli step utili per il controllo della parodontite ma non solo. Il campo di applicazione della chirurgia parodontale spazia dalle procedure restaurative a quelle peri-implantari fino a quelle legate all’estetica. Coniugare le indicazioni, il razionale e la tecnica chirurgica è lo scopo di questo corso che si articola su 4 appuntamenti caratterizzati da una forte componente pratica ispirata alle evidenze disponibili, alle linee guida nazionali e internazionali associate all’esperienza clinica maturata quotidianamente dai relatori. Tips & tricks identificano infatti i gesti e gli accorgimenti chirurgici per rendere predicibile e sostenibile la chirurgia parodontale mettendo al centro il benessere e la salute del paziente.

COSA SI IMPARA

1)      A usare la chirurgia per le tasche residue post step 1-2 di terapia parodontale

2)      A trattare i difetti infraossei profondi con tecniche di chirurgia rigenerativa

3)      A eseguire correttamente un intervento di allungamento di corona clinica

4)      A correggere le recessioni gengivali con tecniche di chirurgia plastica ricostruttiva

5)      A gestire la fase postoperatoria e il follow up 


PROGRAMMA

MODULO 1: CHIRURGIA PARODONTALE PER LA CORREZIONE DEI DIFETTI RESIDUI

VENERDI' 3 - SABATO 4 MAGGIO 2024 | Orario: 10.00 - 19.00 / 9.00 - 17.00

I difetti parodontali residui post Step2 di terapia: decisionmaking per la chirurgia parodontale 

I disegni dei lembi in chirurgia parodontale e i principi di guarigione delle ferite.

· Lembo a spessore totale, parziale o misto

· Tecniche di incisioni e i fattori che le influenzano

· Incisioni di rilascio e cuneo distale

· Guarigione per prima e seconda intenzione e conseguenze

Le tecniche di suture in chirurgia parodontale: scegliere in base agli obiettivi

·I materiali e i loro impiego:

·Suture semplici

·Suture a materassaio

·Suture continue e sospese

Lembi di accesso e chirurgia ossea resettiva nel moderno approccio alla chirurgia parodontale.       

·Attuali indicazioni e razionale per l’impiego della chirurgia per la correzione dei difetti residui

·Perché e quando la chirurgia resettiva: settori posteriori e anteriori

·Outcome a lungo termine della chirurgia

·Tecniche chirurgiche:

        - Lembo di accesso

- Lembo di Widman modificato

- Lembi a posizionamento apicale

La Chirurgia ossea resettiva step by step: dal lembo palatino assottigliato alla conservazione delle fibre.

·Valutazioni anatomiche

·Il concetto di Anticipazione della cresta

·Incisioni e assottigliamento del lembo palatino

·Architettura ossea positiva: Osteoplastica e ostectomia

·La conservazione delle fibre

·Management post operatorio del paziente: gestione clinica e farmacologica

PARTE PRATICA

Esercitazioni su mandibole di maiale

Tecniche di incisioni dei lembi e tecniche di sutura eseguite su tessuti animali

·Lembo a spessore totale, parziale e misto

·Incisioni submarginali e intrasulculari

·Incisioni di rilascio

·Suture

- semplici

- materassaio verticale

- materassaio orizzontale

- continue e sospese

 2° MODULO - CHIRURGIA RIGENERATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DIFETTI INFRAOSSEI PROFONDI 

VENERDI' 7 - SABATO 8 GIUGNO 2024 | Orari: 10.00 - 19.00 / 9.00 - 17:00

Correzione dei difetti Infraossei profondi: Potenzialità biologiche di guarigione e opportunità cliniche.

·Anatomia e analisi dei difetti infraossei

·Potenziali intrinseci ai difetti

·Il concetto di rigenerazione e di riparazione.

·Outcome della terapia rigenerativa

Chirurgia rigenerativa: scelta dell’accesso chirurgico e gestione del sito. 

·La scelta del lembo per accedere al difetto infraosseo

·Lembi estesi a preservazione della papilla

·Single flap e MIST

·Tecniche di sutura del sito per stabilizzare il coagulo

·Management post-operatorio del paziente: gestione clinica e farmacologica

Tecnologie rigenerative e outcome clinico: strategie di scelta. Dalla stabilità del coagulo alle barriere biologiche.

·Conoscere i Biomateriali rigenerativi

·La scelta in base gli obiettivi e alle caratteristiche dei difetti

·Innesti particolati

.Amelogenine

·Barriere riassorbibili e non

·Barriere biologiche

Chirurgia rigenerativa dei difetti infraossei singoli: step by step.

.Analisi del difetto

·Tecniche anestesiologiche

·Incisione e apertura del lembo

·Debridement del difetto

·Suture

.Semplice

.Materassaio esterno e interno

.Sutura Laurell-Gottlow

·Gestione farmacologica e Follow up clinico

Chirurgia rigenerativa dei difetti multipli: scelta dell’approccio chirurgico

·Analisi dei difetti

·Tecniche anestesiologiche

·Incisione e apertura del lembo

·Debridement dei difetti

·Suture

.Semplice

.Materassaio esterno e interno

.Sutura Laurell-Gottlow

·Gestione farmacologica e Follow up clinico

PARTE PRATICA

Esercitazione pratica su modellini dedicati

Tecniche chirurgiche per la terapia parodontale ricostruttiva

Presentazione di un caso chirurgico e discussione sulla sua risoluzione 

MODULO 3 - CHIRURGIA PARODONTALE A FINI PROTESICI E RICOSTRUTTIVI

VENERDI' 5 - SABATO 6 LUGLIO 2024 | Orari: 10.00 - 19.00 / 9.00 - 17.00

Il tessuto di attacco sovracrestale e la sua invasione durante le manovre restaurative.

·Tessuto di attacco sovracrestale: biologia o clinica? come misurarlo e usarlo praticamente

·La preparazione del margine cambia la biologia?

·Effetto ferula; Cosa è cambiato con l’introduzione delle tecniche adesive?

·Effetti della violazione dello spazio biologico

La gestione del margine restaurativo nella quotidianità: Gengivectomia, allungamento di corona clinica e rilocazione del margine quando come e perché.

·Approccio pratico alla gestione del margine restaurativo

·Indicazioni all’intervento di allungamento di corona clinica

·Il se, il quando e il come della:

.Rilocazione del margine

.Gengivectomia

.Lembo a posizionamento apicale

.Chirurgia ossea resettiva

Allungamento di Corona clinica nelle zone posteriori step by step.

·Indentificare l’obiettivo terapeutico: individualizzare i parametri

·Valutazioni anatomiche: l’area della forcazione

·Barrelling-in e modifica dell’anatomia dentale e radicolare intraoperatoria

·Disegno dei lembi ed estensione mesio distale

·Ostectomia e osteoplastica

·Suture e stabilizzazione dei lembi

·Timing restaurativo e protesico 

Allungamento di corona clinica nelle zone anteriori e correzione dell’Eruzione passiva alterata.

·Pianificazione estetica e restaurativa

·L’eruzione passiva alterata e le sue varie forme: una opportunità terapeutica

·Diagnosi dell’eruzione passiva alterata

·Strategie chirurgiche: quando la gengivectomia e quando la chirurgia resettiva

·Timing restaurativo e protesico

Presentazione e discussione di un caso perio-protesico

PARTE PRATICA

LIVE SURGERY IN STREAMING: intervento di allungamento di corona clinica step-by-step

Presentazione del caso e briefing pre-chirurgico

Live surgery

Briefing post chirurgico con discussione

MODULO 4 - LA CHIRURGIA PLASTICA E RICOSTRUTTIVA PARODONTALE 

VENERDI' 6 - SABATO 7 SETTEMBRE 2024 | Orari: 10.00 - 19.00 / 9.00 - 17.00

 Come e perché si formano le recessioni:

·eziopatogenesi,

·fattori prognostici,

·la nuova classificazione

·il ruolo del tessuto cheratinizzato

·le lesioni non cariose

Approccio Perio-Restaurativo alle lesioni cervicali non cariose: valutazione e tecniche step by step.

·Valutazione della recessione

·Identificazione della massima copertura radicolare

·Difetto della radice o dello smalto

·Ricostruzione della CEJ: come e dove

·Timing restaurativo e chirurgico

·Vantaggi e outcome dell’approccio combinato.

Trattamento delle recessioni singole

·Classificazione

·Algoritmo decisionale

·Tecniche chirurgiche:

.Innesto libero,

.Lembo coronale singolo con o senza connettivo

.Lembo spostato lateralmente con o senza connettivo

Trattamento delle recessioni multiple

·Pianificazione chirurgica

·Tecniche chirurgiche

.Lembo coronale multiplo,

.Tecniche bilaminari,

.Tecniche di prelievo di connettivo

La chirurgia correttiva delle selle edentule e peri-implantare 

·Innesto di connettivo

·Tecnica Roll Flap

·Uso di matrici

·Condizionamento dei tessuti

ARTE PRATICA

Presentazione di un caso chirurgico e discussione sulla sua risoluzione  

Esercitazione pratica su tessuti animali: chirurgia plastica parodontale 







Incontro 1
  • 3 mag 2024: 10:00 - 19:00
  • 4 mag 2024: 09:00 - 17:00
Incontro 2
  • 7 giu 2024: 10:00 - 19:00
  • 8 giu 2024: 09:00 - 17:00
Incontro 3
  • 5 lug 2024: 10:00 - 19:00
  • 6 lug 2024: 09:00 - 17:00
Incontro 4
  • 6 set 2024: 10:00 - 19:00
  • 7 set 2024: 09:00 - 17:00
Luogo di svolgimento
Ancona, Centro Corsi Dental Campus
Ancona, Centro Corsi Dental Campus
La struttura di Osimo, ubicata nelle immediate vicinanze del casello autostradale di Ancona Sud, oltre ad ospitare i nostri corsi sta divenendo un valido punto di riferimento per molte aziende che scelgono di svolgere un evento nelle Marche. Il centro corsi coniuga l’esperienza di oltre quindici anni nella gestione di aule didattiche per odontoiatri con le ultime tecnologie audio-visive, per offrire ai discenti una formazione dinamica e sempre al passo con i tempi. Novità della struttura sono gli ambulatori medici che permettono tramite un sistema di riprese a circuito chiuso di proiettare le live surgery in FULL-HD nelle sale corsi consentendo una rapida interazione tra docenti e discenti. L’efficienza organizzativa degli spazi resta la caratteristica principale del Centro all’interno del quale è possibile ospitare fino a 50 postazioni di lavoro. Il carattere familiare da sempre contraddistingue la DENTAL CAMPUS ci rende un ambiente diverso dallo standard di un centro congressi. I discenti trovano nelle aule didattiche sia un momento di condivisione delle esperienze cliniche, sia una calorosa accoglienza.

Moduli del corso

Chirurgia parodontale per la correzione dei difetti residui

€ 890,00 € 750,00
Prezzi per professione

Programma

Chirurgia parodontale a fini protesici e ricostruttivi.

€ 890,00 € 750,00
Prezzi per professione

Programma

La Chirurgia Plastica e ricostruttiva Parodontale.

€ 890,00 € 750,00
Prezzi per professione

Programma
18 - OBIETTIVO FORMATIVO N 18:CONTENUTI TECNICO-PROFESSIONALI (CONOSCENZE E COMPETENZE) SPECIFICI DI CIASCUNA PROFESSIONE, DI CIASCUNA SPECIALIZZAZIONE E DI CIASCUNA ATTIVITA' ULTRASPECIALISTICA, IVI INCLUSE LE MALATTIE RARE E LA MEDICINA DI GENERE
Luca Landi

Dott. Luca Landi

Laurea con lode in Odontoiatria alla l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma nel 1991. Borsa di studio per studi e ricerche all’estero della Università degli Studi di Firenze (1994-96). Specializzazione in Parodontologia (CAGS) alla Boston University Goldman School of Dental Medicine (1994-1997). Socio della European Academy of Osseointegration (EAO), dell’Academy of Osseointegration (AO), dell’ American Academy of Periodontology (AAP) e Diplomate of the American Board of Periodontology (ABP) 2003. Socio fondatore della BUIA (Boston University Italian Alumni). È Socio Attivo della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) dal 2004 di cui è stato Segretario (2012-13), Tesoriere (2014-17) Presidente Eletto (2018-2019) e attualmente Presidente (2020-21). Membro dell’editorial Board del World Journal of Advanced Scientific Research e dell’Advanced Dentistry and Oral Health. Autore di oltre 30 pubblicazioni su riviste internazionali peer-review e di capitoli di libri e atlanti inerenti la parodontologia e l’implantologia orale. Svolge la libera professione dedicandosi esclusivamente alla parodontologia, implantologia e chirurgia orale nei suoi studi associati di Roma e Verona. 

Nicola Sforza

Dott. Nicola Sforza

Laureato con lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria all’Università degli Studi di Bo­logna, ha frequentato diversi corsi di perfezionamento in Italia e all’estero.

Ha svolto incarichi di ricerca clinica e didattica nel Reparto di Parodontologia della Clinica Odontoiatrica dell’Università di Bologna, in qualità di tutor, borsista e professore a contratto di parodontologia ed implantologia.

Incarico didattico presso Master Postgraduate Universitari in parodontologia e implantologia di Torino, Firenze, Bologna, Ferrara, Padova.

Presidente 2022-23 della SIdP (Società Italiana di Parodontologia e Implantologia) di cui è socio attivo dal 1992 e in cui ha svolto diversi ruoli istituzionali:

·        Membro della Commissione Implantologica 2001-03

·        Segretario 2003-05

·        Membro della Commissione Culturale 2005-07

·        Tesoriere 2008-13

·        Coordinatore della Commissione Accettazione Soci Attivi 2014-15

·        Coordinatore della Commissione Culturale 2016-17

·        Vicepresidente 2018-19

·        Presidente Eletto 2020-21

Consigliere nazionale 2023-25 della FISM (Federazione Italiana delle Società medico-scientifiche).

Relatore a Corsi e Congressi italiani e internazionali.

Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali riguardanti la parodontologia e l’implantologia.

Coautore del capitolo 26 sull’impianto post estrattivo del Libro Atlante di Parodontologia e Implan­tologia della SIdP, ed.Quintessenza (2017).

Divulgatore scientifico su riviste laiche e di settore, sul Canale Ansa oltre che in trasmissioni radiofoniche e televisive.

Svolge la libera professione a Bologna in qualità di Direttore Sanitario di COS CENTRO ODONTOIATRICO SFORZA in associazione con altri colleghi, occupandosi esclusivamente di parodontologia, implantologia, chirurgia orale e protesi per il trattamento di casi interdisciplinari complessi.

Altri corsi